Le avventure di Pierino al mercato di Luino

CIMG1128

Ci sono tanti modi per lavorare su un testo di narrativa senza guastare il piacere della lettura, ma anzi rendendolo più intenso e fissando il libro nella memoria in modo indelebile. Come abbiamo già visto, i libri per ragazzi possono essere molto utili anche per dare maggior spessore vitale ai temi di storia e geografia. In questo caso abbiamo scelto un’opera ambientata nella nostra zona, perché ci aiutasse a guardare luoghi già conosciuti con occhi nuovi e perché ci permettesse di comprendere come è cambiata la nostra zona nell’ultimo secolo.

Le avventure di pierino al mercato di Luino di Piero Chiara è un testo molto gradevole e divertente in cui l’autore racconta la sua scatenata infanzia. È il genere di testo che può anche funzionare come istigazione a delinquere e di sicuro il signor Piero Chiara, che prese solo la licenza media dopo diversi tentativi e per il rotto della cuffia, piace molto agli studenti meno brillanti, che si sentono riscattati dalla sua carriera di scrittore.

Proprio quest’anno cade il centenario della nascita dell’autore e le biblioteche della zona gli hanno dedicato mostre e iniziative dirette anche ai ragazzi. È molto utile approfittare degli eventi del territorio e degli anniversari, perché è possibile reperire materiali e iniziative altrimenti introvabili e, nello stesso tempo, ci permette di collegare al meglio studio e vita. Quindi, nello stendere il programma, è bene tenere conto del calendario degli anniversari e di quello che il territorio offre, anche a costo di fare qualche deviazione dagli argomenti previsti.

Il libro elenca con precisione i luoghi che furono teatro delle monellerie di Pierino, perciò, nel leggerlo, abbiamo tenuto sotto mano una mappa di Luino, in cui segnavamo le vie e le piazze menzionate. Una volta terminata la lettura, abbiamo preparato una scaletta in cui, ai luoghi, erano abbinati gli episodi, e siamo partiti per Luino, macchina fotografica alla mano. La letteratura si è trasformata così in un’esperienza molto fisica: i bambini hanno girato la città, osservando angoli che non avevano mai notato e cercando ovunque le tracce dello scrittore con grande attenzione. Poi c’è stata la ricerca dell’inquadratura giusta, che rendesse al meglio l’idea del luogo, magari cogliendo i dettagli citati nel libro.

Con la mappa che avevamo preparato, i bambini hanno cercato i luoghi citati nel testo e hanno fatto a ciascuno una fotografia, accanto alla quale avrebbero poi annotato l’indirizzo e l’episodio del libro, riassunto in poche righe.

CIMG1129

Il tutto è stato raccolto in un album da disegno, un formato particolarmente adatto per i lavori fotografici, che abbiamo completato anche con altri materiali. Qui sopra vedete una foto di Pierino.

Abbiamo utilizzato anche cartine dettagliate del territorio, che abbiamo elaborato e poi incollato nell’album. Naturalmente è stato necessario imparare a leggere, almeno per sommi capi, le carte geografiche, con i loro simboli.

CIMG1130

Laddove è stato possibile abbiamo abbinato la nostra foto a un’immagine storica, per vedere se e quanto la città fosse cambiata nel corso dell’ultimo secolo:

CIMG1131

Su un vecchio libro e su un giornale locale abbiamo trovato altri due racconti dell’infanzia di Pierino, non contenuti nel libro. Da un vecchio calendario della pro loco, abbiamo ritagliato delle immagini risalenti proprio all’epoca della sua infanzia:

CIMG1132

L’album è stato rilegato con una carta Varese, dal disegno vecchiotto. È bello curare i dettagli di queste realizzazioni, perché i bambini sentono che il loro lavoro viene valorizzato e imparano a rifinire bene le proprie opere.

I bambini si sono tanto appassionati al personaggio che abbiamo visto anche alcuni dei materiali che la Televisione della Svizzera Italiana ha raccolto in occasione del centenario della nascita.

Il nostro percorso si è concluso con una visita a una mostra fotografica, in cui abbiamo potuto vedere i ritratti dello scrittore con i suoi famosi cappelli. Possiamo dire che ora è davvero una figura familiare.

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...