Raccontare con il Kamishibai

Il teatrino in valigia

clip kamishibai

Il kamishibai è un teatrino molto semplice, utilissimo per accompagnare il racconto e per stimolare l’attività narrativa nei bambini.
Venne inventato nel Medioevo dai monaci buddhisti per raccontare la vita e le opere del Buddha ad un pubblico analfabeta, attraverso l’uso di disegni che completassero e ampliassero la narrazione orale, e divenne poi lo strumento dei cantastorie giapponesi, che giravano il paese in bicicletta fino alla Seconda guerra mondiale. Realizzare un kamishibai è semplice ed economico e può costituire un’interessante risorsa a scuola e a casa.o

Un teatro portatile

kamishibai

Il kamishibai ha una struttura molto semplice: una sorta di cornice doppia, con due ante per chiudere il sipario e una maniglia per trasportare il tutto.
All’interno della cornice vengono inseriti dei disegni che illustrano il racconto.
Il suo utilizzo semplicissimo lo rende adatto ai bambini fin dall’età prescolare.
Da principio può essere utilizzato dall’adulto per raccontare, ma i bambini realizzeranno molto presto dei disegni per i loro spettacoli.
Si tratta di un’attività davvero molto utile per stimolare la narrazione, soprattutto in bambini resi passivi dalla televisione.
I bambini si riuniscono in gruppo per ascoltare il cantastorie di turno e ogni storia ne genera molte altre.
o

Semplicissimo da realizzare

Il kamishibai può essere realizzato in modo molto semplice con dei materiali di recupero. Quello dell’immagine è stato costruito con degli imballaggi di cartone e dei ritagli di carta colorata.

Le storie e i disegni possono essere realizzati interamente dai bambini con la tecnica che preferiscono. Si possono anche utilizzare dei disegni da colorare, che possono essere personalizzati in molti modi.
Molte idee in proposito nel mio Speciale Disegni da colorare.

La casa nella prateria
La casa nella prateria mostra come realizzarne uno a partire da un imballaggio, in modo semplice e veloce.
Curucù
La versione di Curucù è di legno, meno semplice ed economica, ma di sicuro duratura e bellissima. Un papà o un nonno bricoleur potrebbero farne un bellissimo regalo.
A scuola con Matilde
Un’altra bellissima versione in legno, con i suggerimenti pratici per realizzarla.

Raccontare con il kamishibai

Magicoliere racconta una storia di Gek Tessaro.

o

Il kamishibai a scuola

Il kamishibai è utilizzato oggi in molte scuole giapponesi, statunitensi e italiane. Viene spesso proposto anche nelle biblioteche e nelle ludoteche.
A scuola aiuta i bambini a migliorare le proprie capacità di esposizione orale e la preparazione delle storie costituisce un eccellente lavoro sul testo, dato che richiede diverse competenze, come la capacità  di riassumere e di dividere in sequenze.
Sono davvero molti i possibili utilizzi del kamishibai, che non va limitato solo alla scuola per l’infanzia o all’angolo del teatrino, ma può benissimo essere inserito nei lavori più complessi e articolati delle classi superiori.
Kamishibai for kids
In questo sito, davvero completo e interessante, si possono trovare moltissimi spunti e idee pratiche. In inglese.
Imparare in piedi
Dal mio blog di didattica, un semplice esempio di utilizzo del kamishibai all’interno di un percorso didattico. 
o

Da acquistare

Albi e teatrini pronti da utilizzare



Per chi non se la sentisse di cimentarsi con la costruzione del teatrino e con la realizzazione delle storie, sono disponibili delle versioni molto belle in legno e degli albo già pronti, con illustrazioni e testo.
Artebambini
Artebambini propone una bella valigetta di legno e tante storie con illustrazioni raffinate. In italiano.
Il gioco creativo
Propone una bella valigetta un legno e un repertorio di fiabe in italiano.
o

Professione cantastorie

Esistono diversi artisti sul territorio nazionale che propongono spettacoli e laboratori con il kamishibai.
Kamishibai Milano
Spettacoli di circa 50 minuti, con un repertorio di fiabe e racconti tradizionali giapponesi, e laboratori per bambini.
Roberto Leopardi
Il classico kamishibai di strada, con tanto di arrivo in bicicletta. Il repertorio e’ costituito di racconti originali.
Musica meccanica
Giangili propone filastrocche, fiabe, storie classiche per bambini e per adulti, con l’accompagnamento dell’organo a manovella, uno strumento classico della nostra tradizione di cantastorie.
Ottimo Massimo
Propone, per la zona di Roma e non solo, lo spettacolo abbinato ad una attività  laboratoriale, pensata per bambini dai 3 ai 6 anni.
Lughené
Laboratori per realizzare e raccontare una storia con il kamishibai. In tutta Italia.
Palazzo Strozzi
Solo per Firenze, un’insolita guida alla città e a Palazzo Strozzi.
Peppo Bianchessi
Il primo occidentale ad aver pubblicato in Giappone un kamishibai nel 2002. Ha partecipato al progetto Kamishibai Viaggianti.
Oltrestorie
Il teatro in valigia in Campania, in particolare per la zona di Napoli.
Annunci

8 pensieri su “Raccontare con il Kamishibai

    • Grazie mille! Il link è davvero interessante, in più parla anche di altri aspetti del Giappone, che in questo momento mi interessa moltissimo… 😉 A presto!

    • Buongiorno. Ho fatto qualche ricerca, ma non mi è riuscito di trovare nessun kamishibai in legno in vendita. Amazon ne ha uno in plastica.
      Mi dispiace di non poterle essere utile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...